Commento di Francesco da Buti Sopra la Divina Commedia di Dante Allighieri, Vol. 3 (Classic Reprint)

Commento di Francesco da Buti Sopra la Divina Commedia di Dante Allighieri, Vol. 3 (Classic Reprint) Dante Alighieri


Compartilhe


Commento di Francesco da Buti Sopra la Divina Commedia di Dante Allighieri, Vol. 3 (Classic Reprint)





Excerpt from Commento di Francesco da Buti Sopra la Divina Commedia di Dante Allighieri, Vol. 3 La gloria di Colui che tutto move ec. Impero che nella prima cantica io ò detto nel suo princ1p10 quello che comu nemente si suole dire ne' princìpi de' rimatori dai loroespo silori; cioè l'esposizioni delle cagioni che si richiedono alla notizia del poema e là dove la protéstazione la' quale senza replicare del principio di questa terza cantica ra fermo, venendo ora a la materia di questa terza cantica che vulgarmente si chiama Paradiso, debiàmo sapere che l'autore nostro in essa tratta dell' ascendimento che dè fare l'anima contemplativa, venuta alle virtù de l'animo purgato, suso all'eterna beatitudine, sagliendo col (5) pensieri di cielo in cielo, in fine a tanto che venga al sommo cielo em pireo, ve la devota mente contemplativa trova Iddio prin cipio e fine di tutta la natura, fingendo secondo la lettera sè corporalmente questo montamento avere fatto, lo quale veramente secondo 1' allegoria fece collo studio della santa Teologia e colla mente contemplativa, figurando secondo le fizioni poetiche li luoghi e l'anime sante e beate rappresen tate nei luoghi alle loro virtù convenienti da lui trovate, lodando la loro vita, e li loro meriti dimostrando et incitando sempre li lettori et auditori a le virtù e ritraendoli dai vizi. About the Publisher Forgotten Books publishes hundreds of thousands of rare and classic books. Find more at www.forgottenbooks.com This book is a reproduction of an important historical work. Forgotten Books uses state-of-the-art technology to digitally reconstruct the work, preserving the original format whilst repairing imperfections present in the aged copy. In rare cases, an imperfection in the original, such as a blemish or missing page, may be replicated in our edition. We do, however, repair the vast majority of imperfections successfully; any imperfections that remain are intentionally left to preserve the state of such historical works.

Edições (1)

ver mais

Similares


Estatísticas

Desejam
Informações não disponíveis
Trocam
Informações não disponíveis
Avaliações 0 / 0
5
ranking 0
0%
4
ranking 0
0%
3
ranking 0
0%
2
ranking 0
0%
1
ranking 0
0%

0%

0%

João gregorio
cadastrou em:
01/04/2021 07:13:34

Utilizamos cookies e tecnologia para aprimorar sua experiência de navegação de acordo com a Política de Privacidade. ACEITAR